Passione Trekking in festa 15 e 16 Settembre in Valdera!

Passione Trekking in festaNuovo evento sul territorio della Valdera nelle date del 15 e 16 Settembre 2018!L’iniziativa si chiama “Passione Trekking in festa” e avrà come base la zona sportiva (spazio sagre) a Cascine di Buti in provincia di Pisa. L’organizzazione è a cura di alcune associazioni del territorio Butese e altre limitrofi in collaborazione con il Comune di Buti con l’intento di far crescere e promuovere sempre di più lo sport all’aria aperta!.

Gli organizzatori vi invitano in modo particolare a partecipare al RADUNO di DOMENICA 16 dove sarete voi i veri protagonisti!.

“Muoversi nel verde e nella natura, è il modo più naturale per trarre  non solo giovamento fisico, ma anche piacere dall’attività sportiva: una splendida possibilità di sfruttare il corpo senza rompere il legame con l’ambiente che ci circonda, ritrovando pienamente l’equilibrio psico-fisico. Facendo attività all’aria aperta le tue prestazioni migliorano, perché ti distrai dallo sforzo più facilmente, il dispendio energetico aumenta, si consumano calorie, tutto diventa meno monotono e una volta conclusa l’attività avverti una sensazione di soddisfazione e benessere…” 

Questa è la filosofia da cui è nata questa iniziativa!

“Passione Trekking in festa” propone così questo nuovo evento dove troverete e potrete provare itinerari per camminate a passo libero, Nordic Walking, passeggiate a cavallo, battesimo della sella, show equestri, itinerari di mountain bike, prove/stage gratuite di danza e yoga, spettacoli musica animazione, stand espositivi dedicati al benessere, bar e stand gastronomici con specialità locali. L’area offre un ampio parcheggio e giochi per bambini.

Di seguito il programma in anteprima:

SABATO 15

ore 15:00 Apertura della festa con stand gastronomici e dei numerosi spazi dedicati al benessere, all’associazionismo e agli sport all’aria aperta

ore 15:30 – 19:00 Battesimo della sella (prima esperienza a cavallo per adulti e bambini)

ore 16:00 – 19:00 spettacoli equestri

ore 17:00 lezione dimostrativa di Nordic Walking

ore 18:00 Biodanza

ore 19:00 apertura ristorante con specialità locali

ore 21:00 Musica Show & animazione con balli Country

DOMENICA 16

ore 7:30 open bar colazione

ore 8:00 Apertura iscrizioni al Raduno “Passione Trekking”

ore 9:00 partenza percorsi a passo libero,Nordic Walking, fit walking, cavallo e bike. Attività non competitive con diversi percorsi e difficoltà. ( Disponibili spogliatoi e docce calde)

ore10:00 Apertura stand gastronomici e dei numerosi spazi dedicati al benessere  all’associazionismo e agli sport all’aria aperta.

ore 12:00 apertura ristornate con specialità locali

ore 15:30 – 19:00 battesimo della sella (prima esperienza a cavallo per adulti e per bambini)

ore 16:00 – 19:00 Spettacoli Equestri

ore 16:30 Lezione dimostrativa nordic walking

ore 18:00 Lezione dimostrativa di Yoga

ore 19:00 torneo di calcio (pulcini 2009)

ore 19:00 apertura ristornate

ore 21:00 Musica dal vivo, SHOW & ANIMAZIONE.

 

P.s: La presente informativa e il programma sopra riportato possono subire modifiche.

Domenica 29 Ottobre a Buti – Camminata tra gli Olivi & Nordic Walking!

Domenica 29 ottobre GIORNATA NAZIONALE > ” 1° Camminata tra gli Olivi” 

Che cos’è?

camminata tra gli olivi ButiPromossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, la kermesse mira a far conoscere al grande pubblico l’origine di un prodotto di alta qualità, il territorio in cui nasce, le cultivar da cui prende vita e il processo di lavorazione che lo interessa. Tra paesaggi mozzafiato e suggestivi scorci legati alla storia e alla cultura dell’oro verde d’Italia, la gustosa Camminata tra gli olivi rappresenta soprattutto un momento per conoscere e apprendere la storia di un alimento celebre in tutto il mondo, da secoli messaggero dell’eccellenza italiana nel mondo.

Dal Trentino alla Sicilia, centinaia di itinerari in un’unica data per una passeggiata (dai 2 ai 5 chilometri) dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Nell’anno, il 2017, che l’Onu ha dichiarato Anno Internazionale del Turismo Sostenibile, in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Puglia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto si potrà andare alla scoperta delle cultivar locali, della cultura olivicola e della storia a cui è indissolubilmente legata in ogni territorio.

 gli olivi di Buti a Passo Nordico

Foto archivio Associazione Ampliamente – Tutti i diritti riservati ©

L’Associazione Nazionale Città dell’Olio, con i suoi 332 soci tutti enti pubblici (Comuni, Province, CCIAA, Parchi e GAL) da tempo si batte per la valorizzazione dei paesaggi olivicoli e per l’inserimento di aree territoriali olivicole delle Città dell’Olio nel prestigioso Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici del Ministero delle Politiche Agricole.

Il Paese di BUTI partecipa alla “1° Camminata tra gli ulivi“. L’Amministrazione Comunale di Buti, in collaborazione con l’Associazione locale Ampliamente Asd-Aps, ha elaborato un itinerario di 5km da fare a piedi e per l’occasione potranno partecipare anche coloro che praticano il Nordic Walking.

Il luogo di partenza sarà da Piazza Garibaldi, la piazza principale di Buti, e percorrendo la vecchia via dei frantoi, via Paola da Buti, farà tappa presso il Frantoio Rossoni antico frantoio ristrutturato e sede del Museo del Maggio Butese proseguendo tra i terrazzamenti a secco, caratteristica principale della coltivazione dell’olivo in tutta la vallata di Buti, fino ad arrivare alla chiesa Madonna della Neve immersa tra gli olivi risalente al settimo secolo a.C. per poi tornare alla piazza centrale.

Durante l’itinerario sono previste soste per visite e degustazione nelle strutture sopra citate.

Chi può partecipare?  

TUTTI COLORO CHE AMANO CAMMINARE NELLA NATURA – L’INIZIATIVA è GRATUITA e dedicata a TUTTA LA FAMIGLIA!

Dettagli

Ritrovo ore 9:30 in Piazza Garibaldi a Buti

Tempo di percorrenza: 2h e 30m circa

Lunghezza percorso: 5km

Difficoltà: Medio facile

Per consentire una migliore organizzazione e fruibilità saranno formati 2 gruppi uno dedicato ai semplici walkers l’altro ai praticanti di Nordic Walking. Il percorso sarà unico per entrambi.

N.B.: L’organizzazione informa che l’itinerario e il programma può essere soggetto a modifiche.

Info:

Il singolo o associazione che pratica Nordic walking  può contattare l’associazione Ampliamente:

e-mail: info@apassonordico.it – Cell: 339.199.9121

Altre info per coloro che camminano senza bastoncini o partecipano con bambini:

Tel.: 0587.722544 o via mail all’indirizzo: camminatatragliolivibuti@gmail.com

La prenotazione è consigliata e gradita entro Giovedì 26 ai contatti sopra citati

L’iniziativa ha il Patrocinio di: 

Comune di Buti, Ministero dell’ambiente, Associazione nazionale Città dell’Olio, Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.

 < Testo e riferimenti tratti dalla pagina ufficiale Camminata tra gli olivi  >

Il Cammino di Santa Giulia – inaugurazione e convegno nel paese di Buti

“… pellegrini, viandanti, camminatori in cerca di sapori storici, in continua ricerca spirituale e coinvolgenti sensazioni personali…” C.P.

Sabato 27 maggio si terrà presso il Teatro Francesco Di Bartolo a Buti, la presentazione ufficiale de “Il Cammino di Santa Giulia” che entra ufficialmente tra i vari “cammini” Italiani che coniugano fede, natura e storia.

santagiuliaUn cammino rievocativo con tappe che si snodano su più Comuni e Regioni Italiane. L’itinerario ha inizio dalla città di Livorno per proseguire con diverse tappe tra cui: Calci, Buti, Lucca, fino ad arrivare a Brescia nel monastero dedicato alla santa.

Ed ecco in esclusiva per i nostri lettori il programma dettagliato del convegno:

ore 8:30 Iscrizione e accoglienza ospiti

ore 9:30 Presentazione di Matteo Parenti – consigliere con delega alla cultura di Buti

Interventi:

” Il cammino nella spiritualità cristiana” – Gabriele Zaccagnini, consultore della Congregazione per le Cause dei Santi

“Santa Giulia nella storia e nell’agiografia” – Gianni Bergamaschi, studioso di Agiografia

” Il Culto di Santa Giulia a Buti” – Franco Lari, storico di Buti

” La valorizzazione degli itinerari culturali” – Sabrina Busato Presidente F.E.I.S.C.T. (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici)

Intermezzo teatrale di Attori Butesi sul Cammino di Santa Giulia

ore 11:30  Presentazione del progetto del Cammino di Santa Giulia -Carlo Picchietti, ideatore del Cammino

Interventi degli ospiti

A conclusine:  saluto del Sindaco di Buti, Alessio Lari

  • Pranzo a Buffet presso il Parco Danielli

ore 15:00 spostamento a piedi* dalla Piazza Garibaldi in direzione della Chiesa di S.Maria della Neve ( detta dell’Ascensione) o in bus navetta

ore 16:30 sosta alla chiesa come tappa del Cammino di Santa Giulia

Visita guidata ai lavori di recupero con gli interventi di:

saluto del Capo Contrada Ascensione

Gino Bernardini – Gruppo “Panicale, un tempo”

Maria Grazia Ristori – Soprintendenza ABAP Pisa

Consorzio Pisarum restauratrici

Franco Lari

Gianni Bergamaschi

ore 18:30 inaugurazione foresteria del Cammino di Santa Giulia

ore 19:30 cena conviviale

Ai Sig.ri convegnisti che intendono trattenersi per il pranzo e la cena conviviale sarà consegnato un ticket omaggio dalla Segreteria del Convegno.

Concludiamo l’articolo con la riflessione/ domanda: l’itinerario è adatto e “idoneo” alla pratica della Camminata Nordica? Lo scopriremo provando?

* La camminata è aperta anche ai praticanti di Nordic Walking: info@apassonordico.it

L’associazione locale “Ampliamente Asd-Aps” con i suoi Istruttori Nazionali di Nordic Walking vi invita a partecipare numerosi.

La Scuola Nazionale AICS Nordic Walking ha fatto tappa in Toscana!

Concluse con enorme entusiasmo e successo le giornate formative di equiparazione/ riconoscimento titoli  e il Corso Istruttori 1° livello per l’insegnamento di Base della tecnica di Nordic Walking che è stato organizzato dalla Commissione Tecnica della SCUOLA NAZIONALE AICS NORDIC WALKING e ospitato a Firenze presso la sede del Comitato Provinciale AICS nel passato weekend del 21 e 22 Gennaio.

copyright© NWPISANO

Momento della lezione pratica – Foto copyright© NWPISANO

I candidati tra cui aspiranti Istruttori e Tecnici sportivi già esperti provenienti da svariate regioni e isole d’Italia sono stati tutti molto motivati, partecipando con gioia ed eseguendo le indicazioni tecniche, hanno da subito percepito la qualità del protocollo didattico proposto dal comitato tecnico Aics.

La parte logistica delle due giornate è stata curata dalla Asd Nordic Walking Ponte Vecchio di Firenze che ha proposto lo svolgimento della parte teorica all’interno della sede mentre quella pratica all’esterno nel  Giardino dell’Orticultura, un bellissimo parco ottocentesco. Il meteo è stato in parte severo causa vento freddo ma il sole alla fine ha sorriso e portato a buon fine la valida formazione.

Soddisfatti i formatori Carlo Grigolon, Daniela Trentini e Barbara Andolfatto che hanno saputo trasmettere competenza emozioni e tecnica, secondo le direttive del Comitato Tecnico Aics di Nordic Walking per la pratica del Nordic Walking Italiano e le direttive della Europe International Nordic Walking School riconosciute dal CONI, certificando tutti i meritevoli partecipanti. Congratulazioni ai nuovi Istruttori che hanno sostenuto e sudato un esame davvero “tosto” sia a livello teorico e pratico.

A tal proposito Vi segnaliamo che tra coloro che sono entrati a far parte di AICS NORDIC WALKING SCHOOL, valutando i criteri di alta formazione della stessa, sono stati Lorenzo Maio acquisendo il titolo di Istruttore 2° Livello e Chiara Lari certificata Istruttore 1° Livello. Entrambi sono i membri dell’Associazione Ampliamente della provincia di Pisa i quali grazie a questi riconoscimenti potranno divulgare e proporre all’interno della associazione il percorso formativo e il nuovo metodo didattico e a loro volta formare nuovi aspiranti Istruttori.

“…ogni giorno è fortunato per chi sa darsi da fare” B.

FELICE e SERENO NATALE A TUTTI I NOSTRI LETTORI!

 

Buone Feste NwPSono le azioni che contano.

I nostri pensieri, per quanto buoni possono essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. M.G.

Il NOSTRO BLOG AUGURA BUONE FESTE A TUTTI VOI!

 

nordicwalkingpisano.myblog.it

Si continua a parlare del Raduno Nordico sul Monte Pisano!

“Il Nordic Walking, una bella disciplina sportiva che andata affermandosi in breve tempo riscuotendo tante adesioni.”

“La disciplina sportiva del nordic walking promossa nei nostri monti ha avuto un successo interregionale!”

Domenica 26 Giugno 2016 si è svolto il raduno di nordic walking sul Monte Serra. L’evento organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica di Promozione Sociale ” Ampliamente” di Buti aderente al Comitato Provinciale AICS di Pisa e condotta dal socio fondatore Lorenzo Maio, grazie anche al buon lavoro del suo team, ha visto sui nostri monti più di settanta partecipanti provenienti da tutta la Toscana e da l’Emilia Romagna.

Un’iniziativa gratuita, che ha avuto il Patrocinio del Comune di Buti, con l’obiettivo di valorizzare il territorio e favorire l’aggregazione tra le associazioni, lo scambio socio-culturale e sportivo, dove non si vince e non si perde ma si condividono emozioni favorite da nuove amicizie con il piacere di praticare un’attività sportiva completa, svolta all’aria aperta.

Le associazioni si sono trovate in Loc. Prato a Ceragiola e, dopo aver ricevuto il benvenuto dall’assessore Luca Andreini, è seguita la fase di riscaldamento con gli Istruttori-Maestri delle singole associazioni, poi tutti in cammino.

Il percorso dava due possibilità di allenamento e difficoltà di dislivelli. Il primo breve di 6 km fatto di andata e ritorno per i principianti e l’altro un anello di circa 12 km per i più esperti. Gli ospiti si sono complimentati con gli organizzatori per la scelta dei percorsi e la bellezza del luogo.

 

Articolo sul Quotidiano "La Nazione di Pontedera".

Articolo sul Quotidiano “La Nazione di Pontedera”

Ricco è il calendario degli eventi che l’associazione propone annualmente, per info sulla stagione sportiva 2016/2017: info@apassonordico.it

L’associazione Ampliamente attraverso questo blog ringrazia per la pubblicazione degli articoli in merito all’iniziativa: il Quotidiano “La Nazione di Pontedera” e il giornalino periodico del Paese di Buti “Il Campanile”.
Altresì nuovamente grazie alle associazioni e i rispettivi Istruttori-Maestri e i loro soci che hanno aderito e reso possibile questo “sogno”!

 

Nordic Walking “candidato” alle prossime elezioni!

L’importante che se ne parli e se ne può parlare altro che bene di una disciplina che al momento ha portato “solo” risultati positivi sia in ambito di salute movimento e turismo all’aria aperta.

elezioni comunali Buti

Giorni fa nella cassetta delle lettere dell’associazione Ampliamente è stato recapitato il programma elettorale di “Insieme per Buti – Alessio Lari Sindaco” (candidato per il secondo mandato) la brochure cita  tra i tanti progetti da realizzare anche valorizzare attività come il  Nordic Walking:

“La bellezza e la varietà del nostro monte, sarà sempre di più meta per gli appassionati di trekking, Nordic Walking ed escursionisti,…” 

L’associazione Ampliamente promotrice della camminata nordica con sede a Buti è rimasta entusiasta di questo pensiero.

Non resta che attendere il responso del popolo Butese alle vicine elezioni comunali che si svolgeranno il 5 Giugno a Buti. In ogni modo l’augurio che la nostra disciplina sportiva sia sempre di più apprezzata …con i fatti!.

Che Luna!

Ampliamente luna pienaIn questo mese oltre ai nostri appuntamenti infrasettimanali e le escursioni domenicali (clicca qui per vedere le attività in corso), continuano le uscite di Nordic Walking con la Luna Piena e la  prossima imminente sarà proprio domani sera, Sabato 12 Luglio.

Dopo aver fatto visita illuminati dalla luna in vari borghi della provincia di Pisa, questa volta abbiamo in programma una bella passeggiata/allenamento con i nostri bastoncini in spiaggia lungo il Litorale Pisano per vedere e ammirare non solo la sua luce ma il riflesso tra le onde del mare, quella che è stata definita “superluna”!.

Visto che il calendario estivo 2014 prevede non una, ma tre Lune “immense”, oltre a  Sabato 12 luglio, faremo altre 2 fantastiche uscite serali e, senza scendere nei dettagli almeno per il momento, le prossime saranno: Domenica 10 agosto e Martedì 9 settembre.

LA SUPER LUNA (tratto da Focus.it):
“In termini scientifici, la super Luna è meglio nota come Luna al perigeo. Il nostro satellite segue un’orbita ellittica intorno alla Terra con un’estremità (il perigeo) 50 mila chilometri più vicina alla Terra rispetto all’altra (l’apogeo). Quando la Luna piena coincide con il perigeo sembra più grande e luminosa a un osservatore terrestre. Quella dell’anno scorso appariva il 14% più grande e il 30% più brillante del solito.
Questa circostanza si ripeterà tre volte nelle prossime settimane. Il 12 luglio e il 9 settembre la Luna diverrà piena lo stesso giorno del perigeo. Il 10 agosto addirittura la stessa ora del perigeo: una super Luna ancora più “super”.
La Luna arriverà al perigeo la mattina del 13 luglio alle 10.28 italiane. Dunque nella notte tra sabato 12 e domenica 13 la Luna sarà piena e prossima al perigeo. Sarà una super Luna.”
“Se c’è qualcosa che non ti va…dillo alla Luna!”

Bellissima iniziativa il nordicwalkINsiena

Cari Nordici Senesi avete fatto un bel figurone parola nostra!

indicatore nwsiena

Si è concluso con grande successo l’evento del nordicwalkinsiena organizzato dall’associazione “Si Va N.W. Siena” che ha visto la partecipazione di oltre 300 appassionati nordic walkers provenienti da ogni regione italiana ma non solo.

Potevamo mancare? Certo che no!.

Di buon e soleggiato mattino ci siamo trovati all’interno della Fortezza Medicea per il ritiro del numero marcia e maglietta dell’evento nel frattempo la giovane speaker della radio locale incominciava in diretta a fare alcune domande ad alcuni partecipanti ed ha beccato anche noi.(…).

riscaldamento

Come da programma dopo il  benvenuto e i saluti degli organizzatori e dell’assessore è iniziato il riscaldamento diretto dalla Master Trainer SINW Alessandra Cazzola con tanto di microfono e a tempo di musica. Appena terminato c’è stato il taglio del nastro che ha dato il via per invadere il centro. Il percorso segnalato sia da frecce che dal personale addetto proponeva la  visita delle 16 anziché 17 Fontanine (causa lutto in una delle contrade) e ad ognuna ci è stato dato un piccolo ricordo.

panorama

Una visita nella Città del Palio sicuramente interessante ed emozionante che ci ha permesso di ammirare ogni angolo del centro storico, vicoli e addirittura il passaggio all’interno del museo di contrada per ammirare il famoso “Carroccio”. Lungo il percorso non sono mancati i ristori dove abbiamo potuto degustare le prelibatezze dei dolci locali e non solo.ristoro

Grazie agli organizzatori per la loro iniziativa per noi è stata davvero una piacevolissima giornata. Un saluto a tutti con l’augurio di vedervi presto dalle nostre parti…nel Paese del Palio a Buti nelle terre Pisane.

Podismo e Nordic Walking in Toscana

Il podismo rientra negli sport dell’atletica leggera, comprende la marcia e ogni tipo di corsa a piedi, su pista, su strada (asfaltate) o campestre ( svolte su fondo sterrato e/o erboso ).

In Italia si svolgono molte manifestazioni podistiche organizzate, per la maggior parte, da associazioni e società sportive di varia natura, competitive e non competitive, con obiettivi comuni come la solidarietà, l’aggregazione, il confronto, il turismo e quindi conoscere e scoprire per non dire “ri-scoprire” le bellezze di ogni singolo paese.

Pensate che la Toscana è la seconda Regione, dopo l’Emilia Romagna (623 manifestazioni) ad avere più raduni di questo tipo, ad oggi ben 435, e nella sola provincia di Pisa ce ne sono ben 80 (statistica proveniente dal calendario del podismo… ndr).cascine-di-buti

L’appuntamento di solito è la Domenica mattina molto presto ore 8:00 circa oppure il Sabato pomeriggio, e potete contare davvero moltissimi, centinaia, migliaia di partecipanti. Nel solito evento vengono proposti più percorsi con la possibilità di scegliere così i vari km da percorrere in base alla propria preparazione, predisposizione fisica. La quota di iscrizione in genere è irrisoria se si pensa che viene dato, a prescindere, anche a chi partecipa da singolo, un pacco gara ( dalla bottiglia d’acqua, a pasta, latte, torta, oggetti vari offerti dalla collaborazione di sponsor ecc..), per i  gruppi, oltre al pacco gara, premi e classifica per i più numerosi e per chi ha affronta il percorso in modo agonistico premi in base ai tempi di conclusione della gara; riguardo i percorsi che vengono scelti in alcuni casi ci consentono il passaggio e la visita in luoghi storici, strade private, e accessi che quotidianamente non sono consentiti  al pubblico e non mancano mai i punti ristoro con dolcetti tè e in alcuni casi vere e proprie “degustazioni”.

Oggi molti praticanti di nordic walking aderiscono a queste manifestazioni in quanto  soddisfano le varie esigenze con percorsi più o meno adatti e condividendo i fini di partecipazione sapendo comunque che per il momento la nostra disciplina è riconosciuta come non agonistica.

Alcune  esperienze ci portano a fare delle piccole considerazioni, in particolare “aver cura” dei nostri bastoncini al passaggio dei podisti agonisti che ci corrono e ci sorpassano da un lato all’altro, ovvero avvicinate i bastoncini al vostro corpo e fate passare chi ha fretta, gustiamoci il percorso e il nostro ampio gesto tecnico, ricordando che la partenza è unica per tutti gli “stili” ma l’importante è arrivare integri e in forma e per dirla tutta la successine di arrivo, nel caso in cui venga scelto di affrontare il solito percorso, dovrebbe essere: prima chi ha deciso di correre, poi chi fa nordic walking e successivamente chi semplicemente cammina o marcia a passo svelto.

Che ne pensate? Di seguito sentiamo cosa ne pensa  Alma Brunetto ( rivista Camminare).

Le parole, l’esperienza di Alma Brunetto che condividiamo appieno.

Prossimamente in data 26 Gennaio 2014 vi segnaliamo la ” 35° Maratonina delle Colline Cascinesi” alla quale parteciperemo. I km da scegliere saranno: 3-6-12-18-25-30 e il percorso interesserà il passaggio sul Monte Serra molto interessante e allenante. Ottimi i punti di ristoro e l’organizzazione simpatica e disponibile. Ritrovo ore 8:00 via Sarzanese Valdera 2 ( Bar La Ciona) a Cascine di Buti (PI).