Nuova Mappa del Monte Pisano

Ancora una nuova carta escursionistica del Monte Pisano, ma cosa è cambiato dall’ultima uscita avvenuta circa due anni fa?

La nuova versione è stata presentata in occasione della Festa dei Camminanti Venerdì Nuova Mappa Monte Pisano13 Aprile presso Palazzo Pretorio a Vicopisano. La presentazione e conferenza stampa è stata curata dal “Tavolo tecnico” della sentieristica del Monte Pisano, tavolo dei sette Comuni: Buti, Vicopisano, Calci, San Giuliano Terme, Capannori, Vecchiano e Lucca.

I relatori che sono intervenuti spiegando il progetto in essere sono stati:

Dott. Guido Iacono – Regione Toscana . Settore “Tutela della natura e del mare”;
Alessio Piccioli – Presidente Club Alpino Italiano Sezione di Pisa;
Matteo Ferrucci – Assessore al turismo e Vicesindaco di Vicopisano.

Nella nuova mappa i sentieri rispetto alla vecchia versione sono all’incirca i medesimi 52 per l’appunto con ben 320km e sempre in scala 1:25.000. In particolare sono stati inseriti due importanti itinerari di particolare valore storico e naturalistico che troverete segnalati sulla mappa cartacea con la dicitura ” in progetto” e sono:

Il “Cammino di Santa Giulia” un itinerario che parte da Livorno e arriva a Brescia;        Il “Cammino di Matilde” con partenza da Mantova e arrivo a Pisa. Tra gli altri sentieri tematici troverete ovviamente anche i “classici”: Via Francigena (e variante), Via degli Acquedotti, percorso dei monasteri e percorso delle acque.

Ogni sentiero è stato catalogato come un vero e proprio “Catasto” informatico, fondamentale mezzo per archiviare, conoscere e organizzare le informazioni ed i dati tecnici associati ai sentieri con lo scopo di poter eventualmente intervenire in futuro con piani di recupero dove necessario.

Sulla legenda dei simboli inserita sulla mappa cartacea notiamo la seguente dicitura: “AVVERTENZA: poiché alcuni sentieri sono ancora in fase di ripristino, occorre prestare la massima attenzione ed informarsi presso i locali Comuni e Associazioni”.

Ma dove è possibile reperire la Nuova carta escursionistica dei sentieri del Monte Pisano?

Nelle edicole e in alcune associazioni dei comuni sopra citati!

Inoltre la mappa è disponibile anche on-line cliccando > QUI

M’illumino di meno a passo di Nordic Walking

Il 23 Febbraio l’associazione di Nordic Walking di Buti (Pisa) aderisce alla giornata di sensibilizzazione “M’illumino di meno” organizzando una camminata serale a passo nordico tra i suoni della m'illumino a passo di Nordic Walkingnatura e i meandri meno conosciuti del meraviglioso territorio Butese.

L’iniziativa è rivolta a tutti i soci Ampliamente Asd e i Tesserati AICS. 

Prenotazioni: info@apassonordico.it oppure al: 339.199.9121 .

Curiosità relative all’iniziativa:

” M’illumino di meno è un’iniziativa simbolica finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata nel 2005 dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio 2 condotta da Massimo Cirri e Filippo Solibello.

Prende il nome dai celebri versi di Mattina di Giuseppe Ungaretti (“M’illumino / d’immenso”), ed è organizzata intorno al 16 febbraio, giorno in cui ricorre l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.

La campagna, lanciata a livello nazionale dai microfoni di Rai Radio 2, invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili. Inizialmente rivolta ai soli cittadini, è stata accolta con successo dapprima a livello locale, con adesioni da parte dei singoli comuni, ed in seguito dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con il patrocinio del Ministro dell’ambiente.

Nel 2008 Hans-Gert Pöttering, presidente del parlamento europeo, ha dichiarato il riconoscimento dell’iniziativa considerandola “un evento che ha un valore simbolico ed un effetto tangibile” ( Da Wikipedia)

“M’illumino di Meno è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta. C’è mancato poco che diventasse legge dello Stato: due proposte, alla Camera e al Senato, hanno chiesto l’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.”( Fonte: http://www.raiplayradio.it/articoli/2017/11/Millumino-di-Meno-5f36dba8-24f8-4480-9235-080b2db021de.html ).

Domenica 29 Ottobre a Buti – Camminata tra gli Olivi & Nordic Walking!

Domenica 29 ottobre GIORNATA NAZIONALE > ” 1° Camminata tra gli Olivi” 

Che cos’è?

camminata tra gli olivi ButiPromossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, la kermesse mira a far conoscere al grande pubblico l’origine di un prodotto di alta qualità, il territorio in cui nasce, le cultivar da cui prende vita e il processo di lavorazione che lo interessa. Tra paesaggi mozzafiato e suggestivi scorci legati alla storia e alla cultura dell’oro verde d’Italia, la gustosa Camminata tra gli olivi rappresenta soprattutto un momento per conoscere e apprendere la storia di un alimento celebre in tutto il mondo, da secoli messaggero dell’eccellenza italiana nel mondo.

Dal Trentino alla Sicilia, centinaia di itinerari in un’unica data per una passeggiata (dai 2 ai 5 chilometri) dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Nell’anno, il 2017, che l’Onu ha dichiarato Anno Internazionale del Turismo Sostenibile, in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Puglia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto si potrà andare alla scoperta delle cultivar locali, della cultura olivicola e della storia a cui è indissolubilmente legata in ogni territorio.

 gli olivi di Buti a Passo Nordico

Foto archivio Associazione Ampliamente – Tutti i diritti riservati ©

L’Associazione Nazionale Città dell’Olio, con i suoi 332 soci tutti enti pubblici (Comuni, Province, CCIAA, Parchi e GAL) da tempo si batte per la valorizzazione dei paesaggi olivicoli e per l’inserimento di aree territoriali olivicole delle Città dell’Olio nel prestigioso Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici del Ministero delle Politiche Agricole.

Il Paese di BUTI partecipa alla “1° Camminata tra gli ulivi“. L’Amministrazione Comunale di Buti, in collaborazione con l’Associazione locale Ampliamente Asd-Aps, ha elaborato un itinerario di 5km da fare a piedi e per l’occasione potranno partecipare anche coloro che praticano il Nordic Walking.

Il luogo di partenza sarà da Piazza Garibaldi, la piazza principale di Buti, e percorrendo la vecchia via dei frantoi, via Paola da Buti, farà tappa presso il Frantoio Rossoni antico frantoio ristrutturato e sede del Museo del Maggio Butese proseguendo tra i terrazzamenti a secco, caratteristica principale della coltivazione dell’olivo in tutta la vallata di Buti, fino ad arrivare alla chiesa Madonna della Neve immersa tra gli olivi risalente al settimo secolo a.C. per poi tornare alla piazza centrale.

Durante l’itinerario sono previste soste per visite e degustazione nelle strutture sopra citate.

Chi può partecipare?  

TUTTI COLORO CHE AMANO CAMMINARE NELLA NATURA – L’INIZIATIVA è GRATUITA e dedicata a TUTTA LA FAMIGLIA!

Dettagli

Ritrovo ore 9:30 in Piazza Garibaldi a Buti

Tempo di percorrenza: 2h e 30m circa

Lunghezza percorso: 5km

Difficoltà: Medio facile

Per consentire una migliore organizzazione e fruibilità saranno formati 2 gruppi uno dedicato ai semplici walkers l’altro ai praticanti di Nordic Walking. Il percorso sarà unico per entrambi.

N.B.: L’organizzazione informa che l’itinerario e il programma può essere soggetto a modifiche.

Info:

Il singolo o associazione che pratica Nordic walking  può contattare l’associazione Ampliamente:

e-mail: info@apassonordico.it – Cell: 339.199.9121

Altre info per coloro che camminano senza bastoncini o partecipano con bambini:

Tel.: 0587.722544 o via mail all’indirizzo: camminatatragliolivibuti@gmail.com

La prenotazione è consigliata e gradita entro Giovedì 26 ai contatti sopra citati

L’iniziativa ha il Patrocinio di: 

Comune di Buti, Ministero dell’ambiente, Associazione nazionale Città dell’Olio, Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.

 < Testo e riferimenti tratti dalla pagina ufficiale Camminata tra gli olivi  >

Il Cammino di Santa Giulia – inaugurazione e convegno nel paese di Buti

“… pellegrini, viandanti, camminatori in cerca di sapori storici, in continua ricerca spirituale e coinvolgenti sensazioni personali…” C.P.

Sabato 27 maggio si terrà presso il Teatro Francesco Di Bartolo a Buti, la presentazione ufficiale de “Il Cammino di Santa Giulia” che entra ufficialmente tra i vari “cammini” Italiani che coniugano fede, natura e storia.

santagiuliaUn cammino rievocativo con tappe che si snodano su più Comuni e Regioni Italiane. L’itinerario ha inizio dalla città di Livorno per proseguire con diverse tappe tra cui: Calci, Buti, Lucca, fino ad arrivare a Brescia nel monastero dedicato alla santa.

Ed ecco in esclusiva per i nostri lettori il programma dettagliato del convegno:

ore 8:30 Iscrizione e accoglienza ospiti

ore 9:30 Presentazione di Matteo Parenti – consigliere con delega alla cultura di Buti

Interventi:

” Il cammino nella spiritualità cristiana” – Gabriele Zaccagnini, consultore della Congregazione per le Cause dei Santi

“Santa Giulia nella storia e nell’agiografia” – Gianni Bergamaschi, studioso di Agiografia

” Il Culto di Santa Giulia a Buti” – Franco Lari, storico di Buti

” La valorizzazione degli itinerari culturali” – Sabrina Busato Presidente F.E.I.S.C.T. (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici)

Intermezzo teatrale di Attori Butesi sul Cammino di Santa Giulia

ore 11:30  Presentazione del progetto del Cammino di Santa Giulia -Carlo Picchietti, ideatore del Cammino

Interventi degli ospiti

A conclusine:  saluto del Sindaco di Buti, Alessio Lari

  • Pranzo a Buffet presso il Parco Danielli

ore 15:00 spostamento a piedi* dalla Piazza Garibaldi in direzione della Chiesa di S.Maria della Neve ( detta dell’Ascensione) o in bus navetta

ore 16:30 sosta alla chiesa come tappa del Cammino di Santa Giulia

Visita guidata ai lavori di recupero con gli interventi di:

saluto del Capo Contrada Ascensione

Gino Bernardini – Gruppo “Panicale, un tempo”

Maria Grazia Ristori – Soprintendenza ABAP Pisa

Consorzio Pisarum restauratrici

Franco Lari

Gianni Bergamaschi

ore 18:30 inaugurazione foresteria del Cammino di Santa Giulia

ore 19:30 cena conviviale

Ai Sig.ri convegnisti che intendono trattenersi per il pranzo e la cena conviviale sarà consegnato un ticket omaggio dalla Segreteria del Convegno.

Concludiamo l’articolo con la riflessione/ domanda: l’itinerario è adatto e “idoneo” alla pratica della Camminata Nordica? Lo scopriremo provando?

* La camminata è aperta anche ai praticanti di Nordic Walking: info@apassonordico.it

L’associazione locale “Ampliamente Asd-Aps” con i suoi Istruttori Nazionali di Nordic Walking vi invita a partecipare numerosi.

Pasquetta alla Festa dei Camminanti a passo di Nordic Walking!

“Da Buti a Vico Apassonordico? Un percorso sensoriale naturale in un paesaggio ricco di storia tra le terre Butesi e Vicaresi, un’iniziativa per star bene e in armonia con la natura, un itinerario da scegliere solo andata o ritorno, un dislivello collinare, appagante ed esclusivo, riservato ai praticanti di Nordic Walking !” L.M.

L’Associazione Ampliamente con il Patrocinio del Comune di Buti, grazie all’invito dell’Associzione Dèi Camminanti ha realizzato l’iniziativa inserita nella Festa Dei Camminanti denominata “Da Buti a Vico Apassonordico”.

Nel giorno di Pasquetta Lunedì 17, nel paese di Buti l’associazione locale Ampliamente offrirà ai partecipanti l’opportunità di prendere parte a lezioni dimostrative di Nordic Walking condotte da Istruttori nazionali in attesa di partire  nel primo pomeriggio, subito dopo pranzo, per la camminata nordica “Da Buti a Vico Apassonordico” un percorso, senza particolari difficoltà tecniche riservato ai praticanti di Nordic Walking. La camminata raggiunge e si conclude al cuore della “Festa dei Camminanti” a Vicopisano.

Durante la mattina ci saranno altre iniziative: l’amministrazione locale condurrà una passeggiata alla scoperta del borgo e per l’occasione ci sarà l’apertura straordinaria del Teatro Francesco di Bartolo, l’antico Frantoio Rossoni, e la visita alla Chiesa della Madonna della Neve dove sono stati ritrovati prestigiosi affreschi. E non per ultimo potrete partecipare al concorso fotografico grazie all’associazione locale “Camera Oscura Club”.

Da Buti a Vico 2017

Il programma dettagliato:
ore 10:00 e per tutta la mattinata: a partire da Piazza Garibaldi in centro a Buti, una guida vi accompagnerà alla scoperta del borgo di Buti e le sue principali attrazioni dislocate a pochi passi dal centro. Apertura info point Ampliamente e apertura iscrizioni info per il concorso fotografico “Scatti da Buti”. Per tutti!
ore 11:30 – 12:00 Info Point a cura di Ampliamente in Piazza Garibaldi a Buti (PI) con Lezioni dimostrative di Nordic Walking, per tutti!
ore 14:30  in Piazza Garibaldi a Buti (PI) ritrovo e partenza camminata: “Da Buti a Vico apassonordico”. ISCRIZIONI CHIUSE!.*
ore 16:00 circa arrivo a Vicopisano
ore 17:30 – 18:00 Lezioni dimostrative di Nordic Walking a Vicopisano in Piazza della Pieve, per tutti.
ore 17:45 (con auto propria o bus navetta su richiesta all’arrivo) – 19:00 (a piedi) eventuale rientro a Buti.*  (* solo per i partecipanti iscritti tramite pagina ufficiale).

Maggiori info:   Da Buti A Vico Apassonordico – Festa dèi Camminanti 2017 – Concorso fotografico .

Buona Pasqua e buona Festa dei Camminanti! 

” Ogni pietra corrisponde a un passo, e a ogni passo corrisponde un paesaggio studiato in tutti i dettagli… ” I.C.

 

Nordic Walking “candidato” alle prossime elezioni!

L’importante che se ne parli e se ne può parlare altro che bene di una disciplina che al momento ha portato “solo” risultati positivi sia in ambito di salute movimento e turismo all’aria aperta.

elezioni comunali Buti

Giorni fa nella cassetta delle lettere dell’associazione Ampliamente è stato recapitato il programma elettorale di “Insieme per Buti – Alessio Lari Sindaco” (candidato per il secondo mandato) la brochure cita  tra i tanti progetti da realizzare anche valorizzare attività come il  Nordic Walking:

“La bellezza e la varietà del nostro monte, sarà sempre di più meta per gli appassionati di trekking, Nordic Walking ed escursionisti,…” 

L’associazione Ampliamente promotrice della camminata nordica con sede a Buti è rimasta entusiasta di questo pensiero.

Non resta che attendere il responso del popolo Butese alle vicine elezioni comunali che si svolgeranno il 5 Giugno a Buti. In ogni modo l’augurio che la nostra disciplina sportiva sia sempre di più apprezzata …con i fatti!.

Il Metodo Pilates in sinergia con la tecnica del Nordic Walking

“Idealmente, i nostri muscoli dovrebbero obbedire alla nostra volontà. Ragionevolmente, la nostra volontà non dovrebbe essere dominata dalle azioni riflesse dei nostri muscoli.” J.H.P.
Ampliamente Buti Pisa Pilates & nordic walking
Il Metodo Pilates è un allenamento ginnico anaerobico molto efficace che allena tutto il corpo fino agli strati muscolari più profondi ed oltre a tonificare e allungare la muscolatura la sua tecnica combina e mette in sincronia il respiro il controllo del corpo e focalizza la mente sulla precisione di ogni singolo movimento migliorando la struttura fisica.
La disciplina sportiva del Nordic Walking oltre ad avere aspetti e similitudini delle caratteristiche appena citate sopra si identifica anche per essere un allenamento di tipo aerobico  e quindi ottimo per migliorare l’attività cardiovascolare.
Nella camminata nordica ci sono aspetti quali in particolare coordinazione e presa di coscienza del proprio corpo nello spazio dove spesso molti praticanti si trovano ad avere difficoltà compromettendo le tecniche di base che sfatando il mito non sono così banali e facili come molti credono.
Grazie al Pilates Matwork ( lavoro sul tappetino ) con un adeguato programma di esercizi   eseguiti a corpo libero con la supervisione di un insegnate sarà possibile risolvere questo tipo di situazioni e correggere eventuali vizi posturali.
Entrambe le attività hanno a loro vantaggio la possibilità di essere svolte in mezzo alla natura all’aria aperta dove si ha un guadagno in stimoli sensoriali si respira aria migliore che ossigena i polmoni e la pelle per di più la luce solare aiuta la formazione della vitamina D ed amplifica l’effetto euforizzante donando un’energia vitale!
La combinazione di queste discipline è sicuramente un toccasana per favorire un corpo in forma e in salute  senza mai però dimenticare il consenso, e questo vale per ogni sport, del medico di famiglia e/o sportivo e in certi casi di un fisioterapista senza tralasciare che seguire incontri con un Istruttore qualificato vi permetterà di apprendere al meglio gli esercizi ed evitare movimenti sbagliati che potrebbero compromettere i vostri sforzi.
Il Pilates Outdoor e la Ginnastica Posturale sono le nuove proposte promosse dall’associazione Ampliamente!
” La qualità viene prima della quantità “

Pasqua a passo nordico alla Festa dèi Camminanti

Conto alla rovescia per l’edizione 2016 della “Festa Dèi Camminanti” che si svolgerà a fine Marzo nel weekend di Pasqua nel paese di Vicopisano (Pisa).

Tra le tante iniziative inserite nella festa il cammino n°42 “Da buti A Vico a Passo Nordico” è dedicato esclusivamente agli appassionati di Nordic Walking !

L’Associazione “Ampliamente” sarà lieta di condurre gli amanti della camminata nordica nell’itinerario da Buti a Vicopisano in data Domenica 27 Marzo.

La partecipazione è gratuita ed è possibile parteciparvi solo su prenotazione.                       Le iscrizioni terminano Lunedì 21 Marzo…affrettatevi! Camminare_27

Per maggiori info e prenotazioni: http://infobutivico.blogspot.it/

Passa una Pasqua unica in modo eco-dinamico con la tua famiglia i tuoi amici e chi come te ama la natura e le belle iniziative…consulta nel seguente link tutto il programma della festa: http://www.camminanti.it/festa2016-3/

Liberi di camminare…a BUTI!

Domenica 12 Ottobre si svolgerà la GIORNATA NAZIONALE DEL CAMMINARE! A Buti Giornata nazionale del Camminare

L’evento è promosso da Federtrek che ha l’obiettivo di mettere in rete tutte quelle realtà che promuovono il camminare come progetto vincente che abbia come punto di arrivo un più armonico sviluppo economico e una maggiore qualità della vita di ogni singolo individuo. Siamo convinti che promuovere il camminare significhi lavorare per una profonda e positiva trasformazione della società.

 L’associazione Ampliamente abbracciando le medesime finalità ha deciso di aderire organizzando nel paese di Buti: “Camminando in compagnia a passo proprio in un borgo che non smette mai di stupirci”. 

 

La partecipazione alla camminata è gratuita e aperta a tutta la popolazione. Il ritrovo è stabilito alle ore 10:30 nel parcheggio del cimitero comunale di Buti.

L’iniziativa patrocinata dal Comune di Buti, farà scoprire e riscoprire il piacere di visitare il paese con un itinerario breve e piacevole che si snoderà su strade secondarie, fino a raggiungere il centro. In questa occasione il paese sarà anche animato dalla “39° Sagra della Castagna” dove è prevista una sosta pranzo per poi rientrare nel primo pomeriggio.

Vi invitiamo a partecipare numerosi con i vostri bastoncini da nordic walking, oppure senza, uniti a sostegno di questo gesto naturale e rivoluzionario…il camminare!!!

Per maggiori informazioni potete contattare gli organizzatori AMPLIAMENTE ASD-APS scrivendo a: info@apassonordico.it

Festa dei Camminanti… presenti!

20140329_134956Si è concluso da appena una settimana l’evento “Festa dei Camminati ” ma ogni giorno se ne parla sempre di più.

Ma che cos’era ? Qui riportiamo le motivazioni, il pensiero alcune parole che sono diventate fatti di questa bella iniziativa:

“Una festa dove la passione dei camminatori per l’andar passo dopo passo per luoghi e paesaggi si sposi all’amore di chi quei paesaggi li abita.., tra chi va e chi stà, per una festa per i camminanti che perseguono la propria stella, passo dopo passo, ovunque e ogni giorno.Ci proponiamo di diffondere accoglienza e movimento, di coniugare stare e andare. Vogliamo diffondere nei partecipanti sufficiente passione per la prima attività dell’uomo…” 

La manifestazione che ha avuto luogo nei giorni 28/29 e 30 Marzo nel borgo medievale di Vicopisano (PI) proponeva diverse attività dai molti cammini provenienti dai paesi limitrofi a momenti di convivialità tra arte libri lezioni per grandi e piccini.

arriviAnche alla nostra associazione è stata data l’opportunità di inserirsi in questo contesto nella giornata di sabato 30. Abbiamo realizzato varie proposte iniziando dalla mattina con un bel risveglio muscolare e un “walking tour” alla scoperta del nostro piccolo borgo” Butese” e nel primo pomeriggio il nostro cammino denominato: “Da Buti a Vico Apassonordico”. L’itinerario di 8km dedicato agli amanti del nordic walking  ha voluto dare comunque la possibilità anche a chi non camminava con i bastoncini di unirsi ugualmente al nostro cammino percorrendo gli ultimi 3 km insieme. Il percorso da Buti in direzione Vicopisano si è snodato tra i centri storici dei due borghi e tra le strade immerse negli oliveti apprezzati moltissimo dai partecipanti. Al punto di arrivo presso il frantoio di Vico ci ha accolto la “merenda dei camminanti” con prodotti locali del frantoio ovvero ottime bruschette degustazioni di olio dai vari sapori speziati, acqua e del buon vino san giovese tutto andato a ruba!

Per  concludere ringraziamo ancora tutta l’organizzazione di “Festa dei Camminanti” che ci ha inserito nel loro evento, i partecipanti alla nostra iniziativa, il comune di Buti per  il patrocinio e il supporto organizzativo e  i nostri soci che hanno partecipato anche nell’aiuto logistico. il frantoio per la visita guidata al suo interno, i bus navetta e la simpatia dei piloti.

bastoncini su

“sembrava di essere in un’altra realtà …che bella giornata…siamo in trentino? tutti camminano….quanti sono?…dove guardi vedi camminare…bello questo verde….che bel paesino…buono il sangiovese…bello spuntino…mi prendo un’altra bruschetta o meglio faccio il giro…ci sono tante persone che camminano con i bastoncini….” Alcuni commenti dei partecipanti.