Capannori si prepara alla viandanza… e al turismo slow

Promozione, progettazione, valorizzazione, cultura sportiva sui cammini, questi i capisaldi della nuova sinergia stretta tra l’associazione Ampliamente, i comitati provinciali AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) di Pisa e Lucca e i gestori dell’Ostello La Salana di Capannori, che daranno vita ad una serie di appuntamenti con il tema principale: “Una strada da percorrere insieme!”. Ostello Ampliamente AICS

Gli incontri saranno gratuiti e saranno tenuti da Tecnici sportivi ed esperti di cammini/viandanza e del turismo lento, e dedicati a tutte quelle persone sia appassionati di cammini, sia coloro che si vogliono avvicinare a questa attività salutare, interessati a camminate brevi o medie o ad affrontare un lungo cammino, troveranno sicuramente in questi appuntamenti ottimi consigli o spunti da mettere subito in pratica.

I primi 2 appuntamenti si svolgeranno nella sala riunioni dell’Ostello di Capannori le date in calendario sono Sabato 23 e Sabato 30 Marzo.

Gli incontri saranno attivati con minimo di 8 iscritti  fino ad un massimo di 20 partecipanti. La prenotazione gratuita è obbligatoria e dovrà essere fatta entro 4 giorni prima della data in programma. Per prenotare basterà inviare una e-mail indicando la data preferita a: info@apassonordico.it

Gli incontri saranno dapprima teorici per poi passare alla pratica. Di cosa si parlerà?

” I cammini sono accessibili a tutti, non solo agli atleti. Anzi, più che la forza fisica è importante lo spirito, la motivazione con cui lo si intraprende. Tuttavia è un’esperienza importante, che richiede un minimo di preparazione organizzativa, mentale e fisica. Occorre dunque allenare il fisico a:
> camminare per alcune ore senza risentire eccessivamente dello sforzo;
> tollerare bene le sollecitazioni prolungate alle caviglie e alle ginocchia;
> tollerare il peso dello zaino;
> verificare le attrezzature che si è scelto di adoperare (soprattutto calze e scarpe);
> scoprire i propri punti deboli .” ( di Lorenzo Maio – Tecnico Sportivo Nazionale).

“Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta”. H.F. Preparativi alla viandanza 1

La conferenza per gli amanti del cammino si svolgerà a Lucca

Molto spesso per descrivere la vita o semplicemente i momenti quotidiani usiamo delle metafore che ci aiutano ad affrontare o sostenere le difficoltà sia fisiche che mentali.Locandina e programma evento 23 febbraio

SABATO 23 FEBBRAIO  nel pomeriggio, presso la sala riunioni dell‘Ostello La Salana nel paese di Capannori  in provincia di Lucca, si terrà la conferenza intitolata: “Un nuovo viaggio…e nuovi pellegrini”. 

 

L’iniziativa è proposta dall’ Associazione Sportiva Dilettantistica Ampliamente in collaborazione con l’Ostello La Salana e i Comitati Provinciali di AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) di Pisa e Lucca. L’incontro è dedicato a tutti gli appassionati del cammino del movimento lento e sportivo, amanti delle breve o lunghe distanze, si parlerà delle buone pratiche della camminata a piedi e l’allenamento adeguato per diventare dei “viandanti moderni” che sanno godersi il viaggio. Ovviamente non mancherà in tutto questo l’applicazione della disciplina sportiva del nordic walking e le iniziative in programma sul territorio Lucchese.                                 Gli esperti del settore vi invitano a partecipare!.

L’ingresso sarà libero e gratuito ed è consigliata la prenotazione.                                Puoi iscriverti semplicemente cliccando >  QUI

Il programma:
Ore 17:00 Accoglienza partecipanti e inizio incontro. Intervengono:
>  I gestori dell’Ostello: “L’ospitalità, incontri e socializzazione”.
> Associazione Ampliamente: “Attività outdoor, formazione e cammini da condividere”.
> Lorenzo Maio (Tecnico Nazionale Nordic Walking): “Oltre il cammino, l’allenamento, per una fantastica esperienza motoria”
> I rappresentanti dei comitati AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport ) di Pisa e Lucca: “La promozione sportiva sul territorio delle due province”.

Ore 19:00 Conclusione e aperitivo – saluti ringraziamenti – gadget

Per chi desidera può rimanere a CENA presso il ristornate della struttura (solo su prenotazione) contattando direttamente l’Ostello la Salana al: 339.72.37.912 o 0583.41.42.92

Info organizzazione evento:  Associazione Ampliamente

Camminare sui sentieri innevati a passo di nordic walking

Finalmente è arrivata la stagione tanto attesa per gli amanti della neve desiderosi di fare delle belle camminate o ciaspolate sui sentieri innevati.

foto by Ampliamente Asd

foto by Ampliamente Asd

In questo articolo troverete suggerimenti alla fatidica domanda: come mi vesto?

Vale sempre la parola d’ordine “abbigliamento a strati o a cipolla” ovvero vestirsi utilizzando due o più capi di abbigliamento, posti l’uno sopra l’altro, occorre essere versatili in base al clima e al tipo di allenamento e intensità in questo caso riferita alla camminata nordica.

Generalmente gli strati sono tre:                                                                                       1° strato base, first-layer o strato interno posto a diretto contatto con la pelle che ha il compito di lasciar passare il vapore acqueo all’esterno e di proteggere la pelle dal contatto con gli altri indumenti, meno delicati;                                                                 2° strato, o strato “calore”: per conservare il calore corporeo;                                          3° strato a contatto con l’ambiente esterno, è lo strato di “protezione” dagli agenti atmosferici (pioggia, vento, neve, UV ecc.), ma anche da tagli, abrasioni ecc.

Lo strato interno è quello che si indossa a diretto contatto con la pelle. Per questo, è comunemente costituito dall’abbigliamento detto “intimo”, quindi da maglie (T-shirt), calzamaglie, mutande e calzini. La funzione principale del primo strato consiste nell’allontanare il più rapidamente possibile il sudore dalla pelle, trasferendolo allo strato successivo o verso l’aria, per una rapida evaporazione e deve quindi essere traspirante. Allo stesso tempo, lo strato base deve garantire la massima libertà di movimento. Per quanto riguarda i materiali utilizzati, vengono generalmente utilizzati filati sintetici di Poliestere o Polipropilene; se elasticizzati ( Lycra / spandex o elastane), aderendo al corpo, gli indumenti dello strato base costituiscono anche una prima barriera contro la dispersione del colore corporeo. Per condizioni ambientali rigide, sono disponibili in commercio maglie intime, e pantaloni in pile di ridottissimo spessore, o in tessuto termico che trattengono ottimamente il calore corporeo, senza sacrificare troppo la traspirazione per garantire il massimo comfort, traspirabilità, velocità di asciugamento, protezione antibatterica e termoregolazione durante l’attività sportiva.

Lo Strato Intermedio/strato isolante, poiché svolge la funzione primaria di trattenere il calore. L’applicazione del secondo strato è necessaria quando la temperatura ambientale scende al di sotto di una certa soglia ed il primo strato non è più sufficiente a conservare una temperatura corporea confortevole. Se il secondo strato non rappresenta un indumento intermedio, ma lo strato più esterno (abbigliamento a due strati), deve offrire anche una certa protezione anti-vento e contro la pioggia. Queste caratteristiche sono offerte dai cosiddetti “soft shells”ossia indumenti progettati per garantire ottima traspirabilità, tenuta anti-vento e un grado di impermeabilità e idrorepellenza sufficiente a proteggere da pioggia leggera o neve.                                 Se il secondo strato rappresenta un indumento intermedio, solitamente il materiale di riferimento è il pile o “fleece” un materiale soffice e piacevole al tatto, particolarmente caldo in rapporto al suo peso e dotato di un’eccezionale velocità di asciugatura. In commercio è disponibile in varie grammature; all’aumentare della pesantezza crescono anche le capacità di isolamento termico.

Lo strato protettivo o strato esterno che deve avere la funzione di proteggere l’organismo da eventi atmosferici particolarmente intensi, come vento forte, freddo intenso o pioggia battente, offrendo al contempo una certa protezione da urti, abrasioni e strappi di solito definiti “hard shell” (guscio duro), che risultano totalmente impermeabili ad acqua e vento pur conservando, un certo grado di traspirabilità e sono la soluzione ideale per le attività in cui è prevista lunga camminata sotto la pioggia o neve. Invece per affrontare condizioni di tempo fresco, freddo e ventoso, ma senza aspettare la pioggia, è più indicato uno strato esterno come il soft shell.

L’abbigliamento dello strato esterno è costituito da berretto copricapo invernale, giacche, sottoguanti o guanti e sovrapantalone o pantalone tipo sci però in softshellI leggero e funzionale, fornisce grande comfort per una migliore vestibilità, poiché non rimane largo e ingombrante, un vantaggio rispetto ai tradizionali pantaloni da sci e potrete infatti utilizzarli anche come pantaloni “normali” nelle giornate più fredde.

Tra scarpa e pantalone, se trovate neve troppo alta, è opportuno indossare le ghette, un gambale che vi proteggerà dal fastidioso ingresso nella parte superiore delle scarpe di neve ghiacciata o fango/acqua.

Ed ecco appunto come devono essere le nostre calzature, ovvio impermeabili ma comunque traspiranti, perché altrimenti l’effetto paradossale può essere quello di far sudare i piedi pur con temperature sottozero in particolare occorre ci sia una membrana intermedia tra la tomaia stessa e la fodera. La soluzione ottimale è il “gore -tex” il quale  fa da barriera per l’ingresso dall’esterno dell’acqua ma contemporaneamente garantisce massima traspirazione grazie ai suoi minuscoli “forellini” che fanno uscire il vapore acqueo che si forma nella scarpa a causa del sudore. Se si hanno caviglie deboli o in ogni caso vi è la paura di distorsioni o scivolamenti, si consigliano per una maggiore sicurezza una calzatura tipo scarponcino alto altezza caviglia o poco più, e per una migliore aderenza la suola scolpita, la dentellatura cosiddetta a “carrarmato”, è fatta per garantire la presa anche su terreni più accidentati. Con scarpe adeguatamente impermeabili e su molta neve fresca è molto divertente l’uso delle ciaspole  Attenzione alla neve che diventa compatta o peggio ancora al formarsi dei lastroni di ghiaccio, un ultimo consiglio potrebbe essere moolta attenzione utilizzare catene da scarpa oppure semplicemente cambiate percorso.

Infine, e non per ultimo, i bastoncini da nordic walking vanno bene sia i modelli telescopici, che si possono adeguare all’altezza della profondità della neve o ad asta fissa in ogni caso se pensate di andare a ciaspolare su molta neve, meglio posizionare sui puntali le rotelle apposite da neve, più larghe rispetto a quelle standard, che eviteranno di fare sprofondare i bastoncini nell’atto delle vostre vigorose spinte.

Un augurio a tutti di buone camminate e allenamenti invernali e ricordate:

“Non esiste buono o cattivo tempo, ma solo buono o cattivo equipaggiamento.” R.B.P.

Passione Trekking in festa 15 e 16 Settembre in Valdera!

Passione Trekking in festaNuovo evento sul territorio della Valdera nelle date del 15 e 16 Settembre 2018!L’iniziativa si chiama “Passione Trekking in festa” e avrà come base la zona sportiva (spazio sagre) a Cascine di Buti in provincia di Pisa. L’organizzazione è a cura di alcune associazioni del territorio Butese e altre limitrofi in collaborazione con il Comune di Buti con l’intento di far crescere e promuovere sempre di più lo sport all’aria aperta!.

Gli organizzatori vi invitano in modo particolare a partecipare al RADUNO di DOMENICA 16 dove sarete voi i veri protagonisti!.

“Muoversi nel verde e nella natura, è il modo più naturale per trarre  non solo giovamento fisico, ma anche piacere dall’attività sportiva: una splendida possibilità di sfruttare il corpo senza rompere il legame con l’ambiente che ci circonda, ritrovando pienamente l’equilibrio psico-fisico. Facendo attività all’aria aperta le tue prestazioni migliorano, perché ti distrai dallo sforzo più facilmente, il dispendio energetico aumenta, si consumano calorie, tutto diventa meno monotono e una volta conclusa l’attività avverti una sensazione di soddisfazione e benessere…” 

Questa è la filosofia da cui è nata questa iniziativa!

“Passione Trekking in festa” propone così questo nuovo evento dove troverete e potrete provare itinerari per camminate a passo libero, Nordic Walking, passeggiate a cavallo, battesimo della sella, show equestri, itinerari di mountain bike, prove/stage gratuite di danza e yoga, spettacoli musica animazione, stand espositivi dedicati al benessere, bar e stand gastronomici con specialità locali. L’area offre un ampio parcheggio e giochi per bambini.

Di seguito il programma in anteprima:

SABATO 15

ore 15:00 Apertura della festa con stand gastronomici e dei numerosi spazi dedicati al benessere, all’associazionismo e agli sport all’aria aperta

ore 15:30 – 19:00 Battesimo della sella (prima esperienza a cavallo per adulti e bambini)

ore 16:00 – 19:00 spettacoli equestri

ore 17:00 lezione dimostrativa di Nordic Walking

ore 18:00 Biodanza

ore 19:00 apertura ristorante con specialità locali

ore 21:00 Musica Show & animazione con balli Country

DOMENICA 16

ore 7:30 open bar colazione

ore 8:00 Apertura iscrizioni al Raduno “Passione Trekking”

ore 9:00 partenza percorsi a passo libero,Nordic Walking, fit walking, cavallo e bike. Attività non competitive con diversi percorsi e difficoltà. ( Disponibili spogliatoi e docce calde)

ore10:00 Apertura stand gastronomici e dei numerosi spazi dedicati al benessere  all’associazionismo e agli sport all’aria aperta.

ore 12:00 apertura ristornate con specialità locali

ore 15:30 – 19:00 battesimo della sella (prima esperienza a cavallo per adulti e per bambini)

ore 16:00 – 19:00 Spettacoli Equestri

ore 16:30 Lezione dimostrativa nordic walking

ore 18:00 Lezione dimostrativa di Yoga

ore 19:00 torneo di calcio (pulcini 2009)

ore 19:00 apertura ristornate

ore 21:00 Musica dal vivo, SHOW & ANIMAZIONE.

 

P.s: La presente informativa e il programma sopra riportato possono subire modifiche.

Cammino di Santa Giulia Nordic Walking e Yoga alla Festa delle Lucciole

Sabato 9 Giugno Eco-passeggiata e Nordic Walking sulle tracce del Cammino di Santa Giulia e a seguire sessione di Yoga sul prato. 

Nordi Walking e Yoga sul Cammino di Santa Giulia

Paesaggio nel Parco di Coltano (PI)

L’iniziativa si svolgerà nel pomeriggio e inizierà alle ore 16:30 e farà da apertura alla 4° edizione della “Festa delle Lucciole”.

Sarà un’occasione per scoprire un luogo incontaminato, conoscere un cammino storico naturalistico ed evocativo attraverso il suo pioniere, fare una passeggiata salutare seguita da un tecnico sportivo, per poi proseguire attraverso la pratica dello Yoga condotta da un operatore olistico.

Per info e iscrizioni inviare una mail a info@apassonordico.it oppure chiamare il 339.199.9121.

La Festa delle Lucciole è organizzata dal Comitato Provinciale AICS di Pisa e si svolgerà presso il parco della Biodiversità nello scenario naturale della Tenuta di Coltano (PI). 

Per vedere il programma completo della Festa delle Lucciole 2018 ed i suoi protagonisti clicca > QUI

Nuova Mappa del Monte Pisano

Ancora una nuova carta escursionistica del Monte Pisano, ma cosa è cambiato dall’ultima uscita avvenuta circa due anni fa?

La nuova versione è stata presentata in occasione della Festa dei Camminanti Venerdì Nuova Mappa Monte Pisano13 Aprile presso Palazzo Pretorio a Vicopisano. La presentazione e conferenza stampa è stata curata dal “Tavolo tecnico” della sentieristica del Monte Pisano, tavolo dei sette Comuni: Buti, Vicopisano, Calci, San Giuliano Terme, Capannori, Vecchiano e Lucca.

I relatori che sono intervenuti spiegando il progetto in essere sono stati:

Dott. Guido Iacono – Regione Toscana . Settore “Tutela della natura e del mare”;
Alessio Piccioli – Presidente Club Alpino Italiano Sezione di Pisa;
Matteo Ferrucci – Assessore al turismo e Vicesindaco di Vicopisano.

Nella nuova mappa i sentieri rispetto alla vecchia versione sono all’incirca i medesimi 52 per l’appunto con ben 320km e sempre in scala 1:25.000. In particolare sono stati inseriti due importanti itinerari di particolare valore storico e naturalistico che troverete segnalati sulla mappa cartacea con la dicitura ” in progetto” e sono:

Il “Cammino di Santa Giulia” un itinerario che parte da Livorno e arriva a Brescia;        Il “Cammino di Matilde” con partenza da Mantova e arrivo a Pisa. Tra gli altri sentieri tematici troverete ovviamente anche i “classici”: Via Francigena (e variante), Via degli Acquedotti, percorso dei monasteri e percorso delle acque.

Ogni sentiero è stato catalogato come un vero e proprio “Catasto” informatico, fondamentale mezzo per archiviare, conoscere e organizzare le informazioni ed i dati tecnici associati ai sentieri con lo scopo di poter eventualmente intervenire in futuro con piani di recupero dove necessario.

Sulla legenda dei simboli inserita sulla mappa cartacea notiamo la seguente dicitura: “AVVERTENZA: poiché alcuni sentieri sono ancora in fase di ripristino, occorre prestare la massima attenzione ed informarsi presso i locali Comuni e Associazioni”.

Ma dove è possibile reperire la Nuova carta escursionistica dei sentieri del Monte Pisano?

Nelle edicole e in alcune associazioni dei comuni sopra citati!

Inoltre la mappa è disponibile anche on-line cliccando > QUI

Partenza da Buti destinazione Festa dei Camminanti 2018!

Festa dei Camminanti

A passo di Nordic Walking alla Festa dei Camminanti !

Tantissime persone e tutte in cammino!

Siamo vicini alla Festa dei Camminanti edizione 2018 un weekend lungo 3 giorni per quasi 90 iniziative!

E tra le numerosissime iniziative e grazie al contributo e la sinergia stretta tra le associazioni e volontari che insieme hanno dato vita a un programma vario e unico, vi evidenziamo in questo articolo la proposta dall’ Associazione Ampliamente che anche quest’anno organizza il percorso denominato ” Da Buti a Vico Apassonordico” con inizio dalla Piazza centrale del Paese di Buti e con l’arrivo alla consueta Merenda dei Camminanti nel cuore della Festa a Vicopisano.

L’appuntamento è Sabato 14 Aprile ore 15:00 Piazza Garibaldi, Buti (PI)
L’iniziativa è aperta a tutti, sia ai praticanti di Nordic Walking sia a chi vuole partecipare a passo libero. Il percorso, senza particolari difficoltà tecniche, è adatto a tutti. 
La camminata raggiunge e si conclude al cuore della “Festa dei Camminanti” alla MERENDA animata di spettacoli, il tradizionale incontro di tutti i camminanti al Frantoio di Vicopisano con lo spuntino offerto dall’Azienda Agricola a chi sarà arrivato a piedi!
Dalle ore 18:00 circa, rientro a Buti con Bus-Navetta partenze davanti alla Pieve di Vicopisano / “Circolo Ortaccio” oppure a piedi.
L’iniziativa è promossa dall’associazione Ampliamente in collaborazione con l’ente di promozione sportiva AICS di Pisa e con il Patrocinio del Comune di Buti.
Per maggiori info e dettagli potete consultare la pagina dedicata: INFO BUTI VICO
Prenotazione obbligatoria inviando i dati dei partecipanti a  info@apassonordico.it
Per info contatta la segreteria Associazione Ampliamente 
cell: 339.199.9121 – e mail: info@apassonordico.it

 “Con la tecnica del Nordic Walking possiamo trasformare il semplice camminare, il movimento naturale per eccellenza, in una incredibile efficace e completa esperienza motoria.” L.M.

In biblioteca si da spazio alla natura e al Nordic Walking!

SABATO 24 MARZO 2018 alle ore 15:30 presso l’Auditorium della Biblioteca Giovanni Gronchi di Pontedera (PI) ci sarà la conferenza dal titolo:  

“IN VIAGGIO DENTRO LA NATURA TRASPORTATI DAL NORDIC WALKING”.  vol.conf.scala

L’iniziativa patrocinata dal Comune di Pontedera è stata ideata dall’associazione Ampliamente in collaborazione con il Cral Ugo del Rosso e grazie all’ente di promozione sportiva A.I.C.S. (Associazione Italiana Cultura Sport) Comitato Provinciale di Pisa.

Il tema della giornata sarà lo sviluppo e la creazione di gruppi di cammino di Nordic Walking, i vantaggi e benefici di questa attività sportiva, le iniziative di questa nuova sinergia stretta tra le due associazioni al fine di favorire momenti non solo sportivi ma socio-aggregativi-culturali volti al benessere all’aria aperta nel territorio della Valdera.

Oltre ai rappresentanti delle singole associazioni sarà presente come ospite speciale Gianfranco Bracci che presenterà il sua ultimo libro intitolato: “Fuori dalle piste battute dal Tibet al Sahara”.

Chi sono i relatori?
Dott. Massimo Guglielmini Presidente dell’associazione Cral Ugo Del Rosso di Pontedera l’associazione di dipendenti ed ex-dipendenti ASL che ha l’obbiettivo di aggregare gli associati e offrire loro svariate attività dallo Sport al tempo libero, passando per i Viaggi, il teatro la lettura svago ed intrattenimento.

Lorenzo Maio Referente e membro di AICS per la provincia di Pisa in qualità di Tecnico Sportivo Nazionale nella disciplina sportiva Nordic Walking, socio fondatore dell’Asd-Aps Ampliamente la prima associazione nata sul territorio pisano per divulgare la pratica della Camminata Nordica e discipline connesse in ambito outdoor.

Gianfranco Bracci Guida ambientale escursionistica organizza viaggi e spedizioni in Toscana in Italia e nel mondo. Giornalista scrittore e fotografo scrive per riviste specializzate in ambito outdoor. Firma della nota rivista “Airone” è autore di numerosi libri in modo particolare legati al camminare.

La cittadinanza è invitata a partecipare. L’ingresso è libero e gratuito!.

La Biblioteca Giovanni Gronchi si trova sul Viale Rinaldo Piaggio 9/F Pontedera (PISA).

La prenotazione è gradita e non obbligatoria.

Per prenotare potete contattare la segreteria dell’ Associazione Ampliamente: info@apassonordico.it  –  339.199.9121 – www.apassonordico.it

M’illumino di meno a passo di Nordic Walking

Il 23 Febbraio l’associazione di Nordic Walking di Buti (Pisa) aderisce alla giornata di sensibilizzazione “M’illumino di meno” organizzando una camminata serale a passo nordico tra i suoni della m'illumino a passo di Nordic Walkingnatura e i meandri meno conosciuti del meraviglioso territorio Butese.

L’iniziativa è rivolta a tutti i soci Ampliamente Asd e i Tesserati AICS. 

Prenotazioni: info@apassonordico.it oppure al: 339.199.9121 .

Curiosità relative all’iniziativa:

” M’illumino di meno è un’iniziativa simbolica finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata nel 2005 dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio 2 condotta da Massimo Cirri e Filippo Solibello.

Prende il nome dai celebri versi di Mattina di Giuseppe Ungaretti (“M’illumino / d’immenso”), ed è organizzata intorno al 16 febbraio, giorno in cui ricorre l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.

La campagna, lanciata a livello nazionale dai microfoni di Rai Radio 2, invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili. Inizialmente rivolta ai soli cittadini, è stata accolta con successo dapprima a livello locale, con adesioni da parte dei singoli comuni, ed in seguito dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con il patrocinio del Ministro dell’ambiente.

Nel 2008 Hans-Gert Pöttering, presidente del parlamento europeo, ha dichiarato il riconoscimento dell’iniziativa considerandola “un evento che ha un valore simbolico ed un effetto tangibile” ( Da Wikipedia)

“M’illumino di Meno è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta. C’è mancato poco che diventasse legge dello Stato: due proposte, alla Camera e al Senato, hanno chiesto l’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.”( Fonte: http://www.raiplayradio.it/articoli/2017/11/Millumino-di-Meno-5f36dba8-24f8-4480-9235-080b2db021de.html ).

La conferenza sul Nordic Walking che aspettavate si terrà a Pisa!

NORDIC WALKING SENTIRSI IN FORMA E GESTIRE LO STRESS!

Questo il titolo della conferenza che si terrà presso la “Sala Pacchini” del CONI Provinciale in Via Giuseppe Malagoli, 12 a Pisa.

L’iniziativa promossa dall’Associazione Ampliamente in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Pisa si svolgerà SABATO 13 GENNAIO 2018 ore 15:00. Locandina Nordic Walking Sabato13 Gennaio2018

I relatori saranno la Dott.ssa Silvia Grassi Medico Pediatra Psicoterapeuta (Doceat), Lorenzo Maio Tecnico Sportivo Nazionale Nordic Walking ( Aics Nordic Walking School), e la Dott.ssa Serena Mattolini Biologo Nutrizionista (Ordine Nazionale Biologi). 

L’ingresso è libero, gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.

Inoltre il giorno seguente Domenica 14 sarà proposta una lezione dimostrativa gratuita di Nordic Walking riservata ai partecipanti della conferenza. 

Per maggiori informazioni potete contattare la segreteria dell’associazione Ampliamente: 

Cell. 339.199.9121 /  e-mail:  info@apassonordico.it

«L’ attività di propaganda è in funzione agli scopi istituzionali e necessaria per lo sviluppo e la divulgazione dello Sport dilettantistico nazionale.» Ampliamente Asd – AICS PISA.