M’illumino di meno a passo di Nordic Walking

Il 23 Febbraio l’associazione di Nordic Walking di Buti (Pisa) aderisce alla giornata di sensibilizzazione “M’illumino di meno” organizzando una camminata serale a passo nordico tra i suoni della m'illumino a passo di Nordic Walkingnatura e i meandri meno conosciuti del meraviglioso territorio Butese.

L’iniziativa è rivolta a tutti i soci Ampliamente Asd e i Tesserati AICS. 

Prenotazioni: info@apassonordico.it oppure al: 339.199.9121 .

Curiosità relative all’iniziativa:

” M’illumino di meno è un’iniziativa simbolica finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata nel 2005 dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio 2 condotta da Massimo Cirri e Filippo Solibello.

Prende il nome dai celebri versi di Mattina di Giuseppe Ungaretti (“M’illumino / d’immenso”), ed è organizzata intorno al 16 febbraio, giorno in cui ricorre l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.

La campagna, lanciata a livello nazionale dai microfoni di Rai Radio 2, invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili. Inizialmente rivolta ai soli cittadini, è stata accolta con successo dapprima a livello locale, con adesioni da parte dei singoli comuni, ed in seguito dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con il patrocinio del Ministro dell’ambiente.

Nel 2008 Hans-Gert Pöttering, presidente del parlamento europeo, ha dichiarato il riconoscimento dell’iniziativa considerandola “un evento che ha un valore simbolico ed un effetto tangibile” ( Da Wikipedia)

“M’illumino di Meno è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta. C’è mancato poco che diventasse legge dello Stato: due proposte, alla Camera e al Senato, hanno chiesto l’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.”( Fonte: http://www.raiplayradio.it/articoli/2017/11/Millumino-di-Meno-5f36dba8-24f8-4480-9235-080b2db021de.html ).

Domenica 29 Ottobre a Buti – Camminata tra gli Olivi & Nordic Walking!

Domenica 29 ottobre GIORNATA NAZIONALE > ” 1° Camminata tra gli Olivi” 

Che cos’è?

camminata tra gli olivi ButiPromossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, la kermesse mira a far conoscere al grande pubblico l’origine di un prodotto di alta qualità, il territorio in cui nasce, le cultivar da cui prende vita e il processo di lavorazione che lo interessa. Tra paesaggi mozzafiato e suggestivi scorci legati alla storia e alla cultura dell’oro verde d’Italia, la gustosa Camminata tra gli olivi rappresenta soprattutto un momento per conoscere e apprendere la storia di un alimento celebre in tutto il mondo, da secoli messaggero dell’eccellenza italiana nel mondo.

Dal Trentino alla Sicilia, centinaia di itinerari in un’unica data per una passeggiata (dai 2 ai 5 chilometri) dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Nell’anno, il 2017, che l’Onu ha dichiarato Anno Internazionale del Turismo Sostenibile, in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Puglia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto si potrà andare alla scoperta delle cultivar locali, della cultura olivicola e della storia a cui è indissolubilmente legata in ogni territorio.

 gli olivi di Buti a Passo Nordico

Foto archivio Associazione Ampliamente – Tutti i diritti riservati ©

L’Associazione Nazionale Città dell’Olio, con i suoi 332 soci tutti enti pubblici (Comuni, Province, CCIAA, Parchi e GAL) da tempo si batte per la valorizzazione dei paesaggi olivicoli e per l’inserimento di aree territoriali olivicole delle Città dell’Olio nel prestigioso Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici del Ministero delle Politiche Agricole.

Il Paese di BUTI partecipa alla “1° Camminata tra gli ulivi“. L’Amministrazione Comunale di Buti, in collaborazione con l’Associazione locale Ampliamente Asd-Aps, ha elaborato un itinerario di 5km da fare a piedi e per l’occasione potranno partecipare anche coloro che praticano il Nordic Walking.

Il luogo di partenza sarà da Piazza Garibaldi, la piazza principale di Buti, e percorrendo la vecchia via dei frantoi, via Paola da Buti, farà tappa presso il Frantoio Rossoni antico frantoio ristrutturato e sede del Museo del Maggio Butese proseguendo tra i terrazzamenti a secco, caratteristica principale della coltivazione dell’olivo in tutta la vallata di Buti, fino ad arrivare alla chiesa Madonna della Neve immersa tra gli olivi risalente al settimo secolo a.C. per poi tornare alla piazza centrale.

Durante l’itinerario sono previste soste per visite e degustazione nelle strutture sopra citate.

Chi può partecipare?  

TUTTI COLORO CHE AMANO CAMMINARE NELLA NATURA – L’INIZIATIVA è GRATUITA e dedicata a TUTTA LA FAMIGLIA!

Dettagli

Ritrovo ore 9:30 in Piazza Garibaldi a Buti

Tempo di percorrenza: 2h e 30m circa

Lunghezza percorso: 5km

Difficoltà: Medio facile

Per consentire una migliore organizzazione e fruibilità saranno formati 2 gruppi uno dedicato ai semplici walkers l’altro ai praticanti di Nordic Walking. Il percorso sarà unico per entrambi.

N.B.: L’organizzazione informa che l’itinerario e il programma può essere soggetto a modifiche.

Info:

Il singolo o associazione che pratica Nordic walking  può contattare l’associazione Ampliamente:

e-mail: info@apassonordico.it – Cell: 339.199.9121

Altre info per coloro che camminano senza bastoncini o partecipano con bambini:

Tel.: 0587.722544 o via mail all’indirizzo: camminatatragliolivibuti@gmail.com

La prenotazione è consigliata e gradita entro Giovedì 26 ai contatti sopra citati

L’iniziativa ha il Patrocinio di: 

Comune di Buti, Ministero dell’ambiente, Associazione nazionale Città dell’Olio, Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.

 < Testo e riferimenti tratti dalla pagina ufficiale Camminata tra gli olivi  >