Il Cammino di Santa Giulia – inaugurazione e convegno nel paese di Buti

“… pellegrini, viandanti, camminatori in cerca di sapori storici, in continua ricerca spirituale e coinvolgenti sensazioni personali…” C.P.

Sabato 27 maggio si terrà presso il Teatro Francesco Di Bartolo a Buti, la presentazione ufficiale de “Il Cammino di Santa Giulia” che entra ufficialmente tra i vari “cammini” Italiani che coniugano fede, natura e storia.

santagiuliaUn cammino rievocativo con tappe che si snodano su più Comuni e Regioni Italiane. L’itinerario ha inizio dalla città di Livorno per proseguire con diverse tappe tra cui: Calci, Buti, Lucca, fino ad arrivare a Brescia nel monastero dedicato alla santa.

Ed ecco in esclusiva per i nostri lettori il programma dettagliato del convegno:

ore 8:30 Iscrizione e accoglienza ospiti

ore 9:30 Presentazione di Matteo Parenti – consigliere con delega alla cultura di Buti

Interventi:

” Il cammino nella spiritualità cristiana” – Gabriele Zaccagnini, consultore della Congregazione per le Cause dei Santi

“Santa Giulia nella storia e nell’agiografia” – Gianni Bergamaschi, studioso di Agiografia

” Il Culto di Santa Giulia a Buti” – Franco Lari, storico di Buti

” La valorizzazione degli itinerari culturali” – Sabrina Busato Presidente F.E.I.S.C.T. (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici)

Intermezzo teatrale di Attori Butesi sul Cammino di Santa Giulia

ore 11:30  Presentazione del progetto del Cammino di Santa Giulia -Carlo Picchietti, ideatore del Cammino

Interventi degli ospiti

A conclusine:  saluto del Sindaco di Buti, Alessio Lari

  • Pranzo a Buffet presso il Parco Danielli

ore 15:00 spostamento a piedi* dalla Piazza Garibaldi in direzione della Chiesa di S.Maria della Neve ( detta dell’Ascensione) o in bus navetta

ore 16:30 sosta alla chiesa come tappa del Cammino di Santa Giulia

Visita guidata ai lavori di recupero con gli interventi di:

saluto del Capo Contrada Ascensione

Gino Bernardini – Gruppo “Panicale, un tempo”

Maria Grazia Ristori – Soprintendenza ABAP Pisa

Consorzio Pisarum restauratrici

Franco Lari

Gianni Bergamaschi

ore 18:30 inaugurazione foresteria del Cammino di Santa Giulia

ore 19:30 cena conviviale

Ai Sig.ri convegnisti che intendono trattenersi per il pranzo e la cena conviviale sarà consegnato un ticket omaggio dalla Segreteria del Convegno.

Concludiamo l’articolo con la riflessione/ domanda: l’itinerario è adatto e “idoneo” alla pratica della Camminata Nordica? Lo scopriremo provando?

* La camminata è aperta anche ai praticanti di Nordic Walking: info@apassonordico.it

L’associazione locale “Ampliamente Asd-Aps” con i suoi Istruttori Nazionali di Nordic Walking vi invita a partecipare numerosi.

Immersi nella meravigliosa natura del Parco di San Rossore di Pisa

Parola d’ordine sport di aggregazione! Domenica 4 Dicembre a Pisa nel Parco di San Rossore dove si è svolto il “Nordic Walking Twinning Day” un gemellaggio simbolico tra le associazioni: Ampliamente di Buti (Pisa), Colline Toscane Nordic Walking di Prato, SiVa N.W. di Siena e il gruppo N.W. Sotto la Torre di San Miniato.

NWAampliparco

L’iniziativa proposta dall’Associazione Ampliamente che in collaborazione con le associazioni aderenti ha visto un afflusso di una cinquantina di soci partecipanti che ancora una volta hanno condiviso una bella camminata nordica stavolta all’interno del famoso parco Pisano.

L’allenamento con circuito ad anello si è tenuto nell’area di accesso libera che racchiude le principali caratteristiche naturalistiche della Tenuta di San Rossore. “L’itinerario si presenta con un terreno la cui morfologia evidenzia rilievi dunali e aree depresse, con le specie arboree predominanti in San Rossore: il bosco di specie igrofile, il bosco misto di specie mesofite e il bosco tipico delle dune che rendono l’insieme del parco un ambiente unico nel Mediterraneo.”**

Durante il percorso tra i raggi di sole che si infiltravano tra i pini, i colori autunnali e il clima mite che dava maggior vigore al passo e alla spinta sui bastoncini gli atleti delle associazioni si sono dovuti soffermare  alla vista degli sguardi curiosi di vari gruppi di Daini anche loro impegnati in una “sgambata” mattutina.

E in una giornata di riforma costituzionale ha vinto nuovamente lo sport all’aria aperta!

“Il miglior risultato si ottiene quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per sé e per il gruppo… Dinamiche dominanti, signori, dinamiche dominanti.”*

*(dal film A Beautiful mind)   ** (fonte sito ufficiale Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli)