Bella serata con “dulcis in fundo”!

Mercoledì 17 Dicembre si sono riuniti per la cena sociale e degli auguri natalizi i nordic walkers dell’associazione sportiva dilettantistica di promozione sociale AMPLIAMENTE.

L’occasione è stata piacevole e  oltre a voler illustrare l’andamento dell’attività associativa ha messo in luce le richieste di adesioni fatte da alcuni praticanti di nordic walking provenienti da altre associazioni che hanno scelto di entrare a far parte di “Ampliamente asd-aps” una nota importante che fa capire l’impegno, il buon lavoro e la serietà dei membri dell’associazione nel promuove e divulgare al meglio questa coinvolgente disciplina sportiva.

Inoltre è stata evidenziata l’importanza di portare il proprio contributo fatto di partecipazione, nuove idee e progetti da poter sviluppare passo passo insieme verso obiettivi sempre più concreti.

cena auguri

Una serata dove oltre ai soci la tavola è stata condivisa con i loro amici e familiari. La cena è terminata con un bel brindisi e taglio della torta davvero un bel momento conviviale di buon auspicio anche per l’anno a venire.

“Il piacere dei banchetti non si deve misurare dalle squisitezze delle portate, ma dalla compagnia degli amici e dai loro discorsi.” C.

Bellissima iniziativa il nordicwalkINsiena

Cari Nordici Senesi avete fatto un bel figurone parola nostra!

indicatore nwsiena

Si è concluso con grande successo l’evento del nordicwalkinsiena organizzato dall’associazione “Si Va N.W. Siena” che ha visto la partecipazione di oltre 300 appassionati nordic walkers provenienti da ogni regione italiana ma non solo.

Potevamo mancare? Certo che no!.

Di buon e soleggiato mattino ci siamo trovati all’interno della Fortezza Medicea per il ritiro del numero marcia e maglietta dell’evento nel frattempo la giovane speaker della radio locale incominciava in diretta a fare alcune domande ad alcuni partecipanti ed ha beccato anche noi.(…).

riscaldamento

Come da programma dopo il  benvenuto e i saluti degli organizzatori e dell’assessore è iniziato il riscaldamento diretto dalla Master Trainer SINW Alessandra Cazzola con tanto di microfono e a tempo di musica. Appena terminato c’è stato il taglio del nastro che ha dato il via per invadere il centro. Il percorso segnalato sia da frecce che dal personale addetto proponeva la  visita delle 16 anziché 17 Fontanine (causa lutto in una delle contrade) e ad ognuna ci è stato dato un piccolo ricordo.

panorama

Una visita nella Città del Palio sicuramente interessante ed emozionante che ci ha permesso di ammirare ogni angolo del centro storico, vicoli e addirittura il passaggio all’interno del museo di contrada per ammirare il famoso “Carroccio”. Lungo il percorso non sono mancati i ristori dove abbiamo potuto degustare le prelibatezze dei dolci locali e non solo.ristoro

Grazie agli organizzatori per la loro iniziativa per noi è stata davvero una piacevolissima giornata. Un saluto a tutti con l’augurio di vedervi presto dalle nostre parti…nel Paese del Palio a Buti nelle terre Pisane.

Podismo e Nordic Walking in Toscana

Il podismo rientra negli sport dell’atletica leggera, comprende la marcia e ogni tipo di corsa a piedi, su pista, su strada (asfaltate) o campestre ( svolte su fondo sterrato e/o erboso ).

In Italia si svolgono molte manifestazioni podistiche organizzate, per la maggior parte, da associazioni e società sportive di varia natura, competitive e non competitive, con obiettivi comuni come la solidarietà, l’aggregazione, il confronto, il turismo e quindi conoscere e scoprire per non dire “ri-scoprire” le bellezze di ogni singolo paese.

Pensate che la Toscana è la seconda Regione, dopo l’Emilia Romagna (623 manifestazioni) ad avere più raduni di questo tipo, ad oggi ben 435, e nella sola provincia di Pisa ce ne sono ben 80 (statistica proveniente dal calendario del podismo… ndr).cascine-di-buti

L’appuntamento di solito è la Domenica mattina molto presto ore 8:00 circa oppure il Sabato pomeriggio, e potete contare davvero moltissimi, centinaia, migliaia di partecipanti. Nel solito evento vengono proposti più percorsi con la possibilità di scegliere così i vari km da percorrere in base alla propria preparazione, predisposizione fisica. La quota di iscrizione in genere è irrisoria se si pensa che viene dato, a prescindere, anche a chi partecipa da singolo, un pacco gara ( dalla bottiglia d’acqua, a pasta, latte, torta, oggetti vari offerti dalla collaborazione di sponsor ecc..), per i  gruppi, oltre al pacco gara, premi e classifica per i più numerosi e per chi ha affronta il percorso in modo agonistico premi in base ai tempi di conclusione della gara; riguardo i percorsi che vengono scelti in alcuni casi ci consentono il passaggio e la visita in luoghi storici, strade private, e accessi che quotidianamente non sono consentiti  al pubblico e non mancano mai i punti ristoro con dolcetti tè e in alcuni casi vere e proprie “degustazioni”.

Oggi molti praticanti di nordic walking aderiscono a queste manifestazioni in quanto  soddisfano le varie esigenze con percorsi più o meno adatti e condividendo i fini di partecipazione sapendo comunque che per il momento la nostra disciplina è riconosciuta come non agonistica.

Alcune  esperienze ci portano a fare delle piccole considerazioni, in particolare “aver cura” dei nostri bastoncini al passaggio dei podisti agonisti che ci corrono e ci sorpassano da un lato all’altro, ovvero avvicinate i bastoncini al vostro corpo e fate passare chi ha fretta, gustiamoci il percorso e il nostro ampio gesto tecnico, ricordando che la partenza è unica per tutti gli “stili” ma l’importante è arrivare integri e in forma e per dirla tutta la successine di arrivo, nel caso in cui venga scelto di affrontare il solito percorso, dovrebbe essere: prima chi ha deciso di correre, poi chi fa nordic walking e successivamente chi semplicemente cammina o marcia a passo svelto.

Che ne pensate? Di seguito sentiamo cosa ne pensa  Alma Brunetto ( rivista Camminare).

Le parole, l’esperienza di Alma Brunetto che condividiamo appieno.

Prossimamente in data 26 Gennaio 2014 vi segnaliamo la ” 35° Maratonina delle Colline Cascinesi” alla quale parteciperemo. I km da scegliere saranno: 3-6-12-18-25-30 e il percorso interesserà il passaggio sul Monte Serra molto interessante e allenante. Ottimi i punti di ristoro e l’organizzazione simpatica e disponibile. Ritrovo ore 8:00 via Sarzanese Valdera 2 ( Bar La Ciona) a Cascine di Buti (PI).

Essere forti per essere utili!

Cari amici soci e voi che ci seguite o seguirete, arrivati alle festività Natalizie e prossimi a salutare l’anno 2013 Vi facciamo tantissimi auguri di Buone Feste a Voi e le vostre famiglie dedicandovi la citazione di Georges Hébert: “Essere forti per essere utili”.

Che questa citazione sia di buon auspicio per trovare nello sport non solo un beneficio personale ma condiviso, quella forza sia fisica che mentale che ci consenta di affrontare al meglio gli eventi della vita pronti ad aiutare il prossimo e vivere in armonia con la natura.

Vi aspettiamo per i prossimi appuntamenti corsi del 2014 sempre consultabili nella sezione calendario del sito della nostra associazione.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=715554795121999&set=pb.278266795517470.-2207520000.1387893710.&type=3&theater